Iscrizioni sui carri

Contrassegno per i carri corrispondenti alle norme di costruzione e di scambio in traffico internazionale.
Per i soli carri privati l'apprazione di un asterisco sta ad indicare l'esistenza di restrizioni commerciali a seguito di accordi speciali.
Contrassegno per i carri che non corrispondono alla prescrizioni di costruzione del RIV, ma che sono ammessi sulle linee delle Reti indicate nel contrassegno.
Per i soli carri privati l'apposizione di un asterisco sta ad indicare l'esistenza di restrizioni commerciali a seguito di accordi speciali.
Contrassegno relativo alla tara dei carri.
Contrassegno relativo alla superficie del pavimento del carro.
Contrassegno relativo alla lunghezza utile del piano di carico.
Contrassegno relativo alla lunghezza del carro compresi i respingenti.
Contrassegno relativo alle capacità dei carri coperti e dei carri destinati al trasporto di merci alla rinfusa.
Contrassegno relativo alla capacità dei carri serbatoio.
Altezza del piano di carico dal piano della rotaia.
Contrassegno per il raggio minimo di iscrizione in curva
Contrassegno per i carri a carrelli che possono transitare solo su ponti mobili con angolo di inclinazione inferiore ai grandi indicati.
Contrassegno per i carri corrispondenti alle prescrizioni internazionali di unificazione (carri unificati).
Contrassegno per i carri unificati di tipo standard.
Contrassegno supplementare per i carri ammessi a circolare sulle linee del Regno Unito.
Contrassegno per i carri ammessi a circolare nella galleria sotto la Manica.
Contrassegno che identifica i carri privati o noleggiati a privati.
  • Ultima modifica: 2019/02/12 12:44