Inserimento dei valori di una fotografia

L'inserimento dei valori per ciascuna fotografia è molto importante, in quanto il motore della galleria fotografica permette la catalogazione e la ricerca delle immagini in base alle parole chiave. Utilizzando questa semplice guida e cercando di rispettare le richieste dei valori è possibile ottenere un database ordinato e fruibile con molta semplicità. E' quindi richiesto il massimo rispetto nella compilazione dei campi.


Cosa molto importante è quella della nominazione del file. E' necessario chiamare il file (.jpg) che si vuole caricare in base alla marcatura del veicolo utilizzando la seguente notazione:
Hbikklls_21_81_2374_250-2.jpg.

Il campo titolo dovrà invece essere composto dalla marcatura numerica scritta per esteso completa di sigla letterale del carro; il tutto seguito dal carattere | e il nome dell'impresa ferroviaria detentrice:
Hbikklls 21 81 2374 250-2 | Rail Cargo Austria


Questa è la parte più importante e difficile, ma con brevi accorgimenti risulterà semplice e facile da seguire; come accennato la galleria fotografica oltre alla normale consultazione di immagini permette la ricerca dei carri in base a diverse caratteristiche, come ad esempio il codice del regime di scambio, la nazione di appartenenza, la sigla letterale, la società detentrice. Per meglio identificare ciascun carro in base alla sua marcatura è necessario riportare i seguenti dati, ciascuno separato da ; .
Esempio il carro 21 81 2374 250-2 Hbikklls è immatricolato in Austria e appartenente alla società con sigla ÖBB (A-ÖBB), ovvero Rail Cargo Austria, inserirò quindi nel campo “Parole chiave” i seguenti valori:
21_RIV;81-A;81_2374_Hbikklls;Hbikklls;A-ÖBB;Rail_Cargo_Austria

In questa maniera avrò indicato i dati peculiari del carro. I valori, separati dal punto e virgola, possono essere immessi senza alcun ordine, potendo quindi segnalare ad esempio la società all'inizio e il codice della nazione di appartenenza alla fine.

Clikkando inoltre sul tasto “Inserisci dalla lista” è disponibile l'elenco delle parole chiave già utilizzate per i veicoli in archivio, è possibile quindi utilizzare questo strumento per quei carri di cui sono già a disposizione le keywords senza la necessità di scriverle.

Quindi il campo “Parole chiave” deve essere riempito con i valori descritti: codice regime scambio;codice nazione;codice numerico nazione + gruppo carro + sigla letterale carro;sigla letterale carro;codice letterale nazione + sigla società;società di appartenenza.


Note sulla scrittura dei codici (interscambio, nazione, gruppo carro)

Per quanto riguarda la scrittura dei codici relativi al regime di interscambio, la nazione di appartenenza e la serie del carro vanno seguiti alcuni piccoli accorgimenti:

  • le prime due cifre (regime di scambio) vanno scritte nella seguente maniera: XX_ABC → dove _ABC è sostituito con _RIV (per i carri RIV), _NORIV (per i carri non RIV).
  • le seconde due cifre (nazione) vanno scritte nella seguente maniera: YY-D → dove -D è sostituito con la sigla nazionale di appartenenza del veicolo (es. 83 → 83-I, 51 → 51-PL).
  • le terze cifre (nazione + serie carro) vanno scritte nella seguente maniera: YY_EFGH_Zk → dove YY è il codice nazione, _EFGH è il codice del gruppo di carro (ripreso dalla marcatura numerica) e _Zk la marcatura letterale del carro.

A titolo di esempio il carro 21 81 2374 250-2 Hbikklls è composto dai seguenti codici:
21_RIV - 81-A - 81_2374_Hbikklls


Ogni scheda foto permette l'inserimento di tre campi facoltativi, ma utili al fine dell'indicizzazione nei motori di ricerca. Si tratta della località di scatto (da riempire con l'indicazione del paese seguito dalla provincia), giorno (GG/MM/AAAA) e autore della foto.
Come detto i valori non sono obbligatori, ma se ne consiglia comunque l'inserimento.

  • Ultima modifica: 2013/07/21 08:53